Flourless chocolate cake

È un periodo in cui ho molto da fare, nuove ricette per ifood da preparare (mi raccomando, non perdetevele!!), i soliti impegni di lavoro e di casa…  la mia amica Jessica, una vera forza della natura, però ha avuto una idea molto carina: organizzare un “gioco”, uno scambio di ricette tra bloggalline… e non potevo non partecipare!!

Continue Reading

Mini mud cake

La mud cake è una torta molto famosa e molto usata nel cake design come base per le torte decorate.

In realtà a me piace non farcita, al massimo con un po’ di ganache sopra (come vedete nella foto: 50% cioccolato fondente e 50% panna da montare). E’ perfetta, secondo me, abbinata con la frutta. Io adoro cioccolato e fragole, ma si prestano benissimo anche le ciliege…

Continue Reading

Three hole cake: la torta senza sensi di colpa

C’era una volta una golosona che però voleva stare anche attenta ai chili di troppo…. spulciando come sempre blog e libri in cerca di ricette nuove un giorno incappa nel blog di Martina dove per la prima volta vede la three hole cake, un dolce che sembra essere buono ma light… ma da malfidata qual’è verso i dolci senza uova lo prova senza troppo entusiasmo…. e finisce per farlo 5 volte di seguito!!

three hole cake t3 Ovviamente la golosona sono io!! ….come dicevo nel titolo di questo post è un dolce senza sensi di colpa perchè non c’è nè uova, nè burro, nè latte… c’è solo poco olio, zucchero, farina e cacao amaro… cosa volete di più?? perfetto per i bambini e per chi vuole stare un po’ attento alla linea… ma soprattutto così buono da essere scambiato per un plumcake con burro e uova (giuro che a mia mamma – la mia critica gastronomica – l’ho fatto assaggiare e non credeva che davvero non ci fossero!)

three hole cake t2

5.0 from 2 reviews
Three hole cake: la torta senza sensi di colpa
Autore: 
Preparazione: 
Cottura: 
Tempo Totale: 
 
Ingredienti
  • 260g di farina 00
  • 180g di zucchero semolato (io preferisco metterne 190 gr)
  • 40g di cacao amaro
  • 1 cucchiaino di bicarbonato
  • ½ cucchiaino di sale
  • 1 cucchiaio di aceto di mele (o aceto bianco)
  • 5 cucchiai di olio di semi (io mais)
  • 200g di acqua fredda
  • 1 cucchiaino di estratto naturale di vaniglia oppure una bacca di vaniglia o vanillina
Preparazione
  1. Preriscaldate il forno a 180°.
  2. Preparate uno stampo da plumcake di quelli non troppo stretti (io ho usato uno da 23x10 cm) rivestendolo con carta forno o imburrato ed infarinato se preferite.
  3. Setacciate gli ingredienti secchi (in particolar modo state attenti al cacao che tende a fare grumi) e mescolateli tutti insieme in una terrina.
  4. Con un cucchiaio fate 3 buchi nelle polveri: un buco per l'olio, uno per l'aceto e uno per la vaniglia ed aggiungeteli facendo attenzione che l'aceto non fuoriesca.
  5. Aggiungete l'acqua e mescolate velocemente tutto.
  6. Versate nello stampo e infornate immediatamente.
  7. Cuocete 30/40 minuti in forno statico (io 40 min.)

three hole cake t1

Mousse al cioccolato

Eccoci nuovamente con una ricettina provata per il Cakes Lab, questo mese è toccato a Carla Bardi con il suo libro “Freschi Dessert”, io, da golosa quale sono ho voluto provare la sua Mousse al cioccolato….

 

mousse al cioccolato t1

la ricetta e come è andata, come sapete, lo trovate qui….

in più vi voglio ricordare il contest del Cakes Lab per diventare membro del C.L. per un mese…. ed il gruppo su facebook (chiedeteci di entrare)…. su, cosa aspettate, unitevi a noi!!

Diapositiva2

Chocolate zucchini cake (torta di zucchini)

Vedendo su Pinterest e su qualche blog anglosassone delle magnifiche foto della Chocolate zucchini cake la domanda che mi sono subito posta è stata: “ma possibile non sappia di zucchini?”

Tra l’altro se ne cantavano le lodi come di una torta morbida ed umida, ma soprattutto molto buona.

Impossibile non provarla allora…

La prima volta però sono rimasta delusa, non so se sia stata colpa mia o se la ricetta fosse sbagliata, ma il sapore degli zucchini si sentiva eccome.

Poi ho ritentato ed ho trovato su joyofbaking la ricetta che rende giustizia alla fama di questo dolce… quella in cui gli zucchini conferiscono solo quel qualcosa in più all’impasto senza però esserne i protagonisti.

chocolate zucchini cake1

Della versione originale ho solo ridotto lo zucchero e sostituito quello di canna con quello muscovado

Ho una raccomandazione da farvi, però: usate delle zucchine piccole e fresche.

 

Chocolate zucchini cake ovvero... torta di zucchini
Autore: 
Preparazione: 
Cottura: 
Tempo Totale: 
 
per uno stampo da plumcake da 23x13 cm o 25 x 11 cm
Ingredienti
  • 225 gr di zucchini grattugiati
  • 130 gr di farina 00
  • 45 gr di cacao amaro
  • ½ cucchiaino di bicarbonato
  • ½ cucchiaino di lievito
  • 1 pizzico di sale
  • ½ cucchiaino di cannella in polvere
  • 120 gr di cioccolato fondente a tagliato a pezzi
  • 2 uova grandi (o 3 medio-piccole)
  • 120 ml di olio di semi (io ho usato quello di mais)
  • 120 gr di zucchero semolato
  • 60 gr di zucchero muscovado (o di canna)
  • 1 cucchiaio di estratto di vaniglia
Preparazione
  1. Preriscaldate il forno a 180°.
  2. Grattugiate gli zucchini utilizzando una grattugia di medie dimensioni.
  3. Tagliate, quindi, il cioccolato fondente in pezzi non troppo piccoli.
  4. In una ciotola unite le polveri: farina, cacao, gli zuccheri, lievito e bicarbonato, cannella e sale.
  5. Unite quindi i liquidi: olio, uova ed estratto di vaniglia e mescolate bene con la frusta a mano o elettrica.
  6. Unite, infine, mescolando brevemente, gli zucchini grattugiati ed il cioccolato fondente.
  7. Versate nello stampo da plumcake imburrato ed infarinato e cuocete a 180° per circa 50 min/ 1 ora (fate la prova stecchino!).

 

zucchini-cake2

Cookies al cioccolato

Oggi vi propongo dei cookies al cioccolato…   non sono mai stata negli Stati Uniti ma mi è capitato spesso di mangiare dei biscotti comprati venduti come cookies e, originali o non, mi sono sempre piaciuti un sacco, per cui ho deciso di provare a farli…

cookies cioccolato 5

“Purtroppo” ho scoperto solo dopo averli fatti che di ricette (e di consitenze) di cookies ce ne sono un’infinità… (guardate qui per esempio) questi sono la versione “soft and chewy”, cioè morbidi e leggermente gommosi.

Ho adattato, infatti, questa ricetta di Martha Stewart convertendola in grammi e diminuendo leggermente lo zucchero con cui lei è sempre molto, molto generosa.

Credo che se avessi letto bene (mai cercare le ricette con il cellulare… 😛 ) forse non avrei provato questa versione, ma visto che Martha è (quasi sempre) una garanzia non mi sono posta grossi dubbi.

cookies cioccolato 1

In definitiva ho fatto bene perchè anche se sono leggermente gommosi, sono davvero buoni. Per quanto riguarda la gommosità che io non amo particolarmente, in realtà già dal giorno dopo la perdono molto risultando (secondo me) ancora più buoni.

cookies cioccolato 2

Cookies al cioccolato
Autore: 
Preparazione: 
Cottura: 
Tempo Totale: 
 
per circa 35 grossi biscotti
Ingredienti
  • 350 gr di farina 00
  • ½ cucchiaino di bicarbonato
  • 225 gr di burro
  • 115 gr di zucchero di canna
  • 120 gr di zucchero semolato
  • 1 pizzico di sale
  • vaniglia
  • 2 uova grandi (o 3 piccole)
  • 350 gr di cioccolato fondente (gocce o cioccolato sminuzzato)
Preparazione
  1. Preriscaldate il forno a 180°.
  2. In una ciotola mischiate farina con bicarbonato e ponete da parte.
  3. Con lo sbattitore montate il burro morbido con i due zuccheri (io ho fatta a mano in realtà, senza montare granchè).
  4. Aggiungete quindi sale, uova e vaniglia, mescolate finchè non è ben amalgamato.
  5. Aggiungete per ultimo il cioccolato a pezzi (o in gocce).
  6. Fate delle palline (con un cucchiaio, perchè l'impasto è molto appiccicoso) e mettetele ben distanziate dal momento che si allargheranno molto, su una placca da forno coperta di carta forno.
  7. Cuocete finchè non saranno dorati alle estremità ma ancora morbidi al centro, circa 10 minuti.
  8. Fateli freddare e conservateli in una scatola di latta.

 

 

Brownies con cioccolato al latte

Non so come è andata a voi …a noi hanno regalato 16 uova di Pasqua…. quasi tutti di cioccolata al latte… e di solito nei dolci si usa quella fondente, perciò capirete il mio dilemma di fronte a 2.5 kg di cioccolata… e ora che ci faccio??

Brownies con cioccolato al latte!!

Pensa che ti ripensa ho deciso di variare la ricetta classica dei brownies che ci piace tanto e considerando che il cioccolato al latte è più dolce del cioccolato fondente, ho ridotto lo zucchero e diminuito il burro… risultato… strepitoso!!!

brownies-cioccolato al latte2

Brownies con cioccolato al latte
Autore: 
Preparazione: 
Cottura: 
Tempo Totale: 
 
Ingredienti
  • 200 gr di cioccolato al latte
  • 80 gr di burro
  • 100 gr di zucchero di canna
  • 100 gr di farina
  • 20 gr di cacao amaro
  • 2 uova
  • 50 gr di frutta secca (io ho usato 25 gr di nocciole e 25 gr di mandorle che ho tostato in un padellino, ma potete usare anche le noci che ci stanno comunque benissimo).
Preparazione
  1. Fate sciogliere il cioccolato in un pentolino insieme al burro a tocchetti. Unite quindi la farina, il cacao e lo zucchero al cioccolato fuso e mescolate.
  2. Aggiungete la frutta secca tagliata a pezzetti. Unite per ultime le uova sbattute semplicemente con una forchetta.
  3. Mettete il composto (che sarà denso e appiccicoso) in una teglia quadrata di circa 22 cm di lato ricoperta di carta da forno.
  4. Cuocete a 180° per circa 20/25 minuti (non cuocete troppo altrimenti diventeranno duri!).
  5. Tagliate a quadratini quando sono ancora tiepidi. Servite freddi.

 

brownies-cioccolato al latte1

Whoopies pies ovvero deliziosi bocconcini al cioccolato

Per l’ultimo giorno del corso di fotografia, visto che avevo assillato per giorni insegnanti e compagni di corso con le mie foto di dolci, ho deciso che avrei portato qualcosa di buono, ma serviva qualcosa di facile da mangiare, buonissimo e magari al cioccolato! 😀

whoopies pies dolcetti al cioccolatoHo deciso quindi di provare i whoopies pies, per il loro aspetto così invitante… li avevo adocchiati già da un po’ ma non avevo ancora trovato il momento adatto per provarli… ed ecco l’occasione per cui si sono dimostrati perfetti!

Tra le tante ricette presenti in rete ho deciso di provare quella di epicurious.com e la scelta non mi ha delusa!

Whoopies pies ovvero deliziosi bocconcini al cioccolato
Autore: 
Preparazione: 
Cottura: 
Tempo Totale: 
 
per circa 20 dolcetti (40 gusci)
Ingredienti
  • 290 gr di farina
  • 60 gr di cacao amaro
  • 200 gr di zucchero di canna
  • 220 gr di latticello (o latte intero a temperatura ambiente + un cucchiaio di succo di limone)
  • 113 gr di burro morbido
  • 1 uovo grande (o 2 piccoli)
  • 1 +1/4 cucchiaino di bicarbonato
  • 1 pizzico di sale
Preparazione
  1. Montare a lungo burro e zucchero, aggiungere l'uovo e montare ancora.
  2. Unire farina, cacao setacciato, sale e bicarbonato.
  3. Aggiungere le poveri al composto di burro zucchero e uova, alternandole con il latticello, iniziando e finendo con le polveri.
  4. Formare con il sac à poche (con punta liscia - io ho usato una bocchetta di circa 1 cm di diametro) dei dischetti abbastanza distanziati tra di loro su una placca coperta da carta forno.
  5. Cuocere a 180° per circa 11/13 minuti.

 whoopies pies dolcetti al cioccolato 2Farcire a piacere…

…Io ho usato la creamcheese buttercream cioè la crema al burro e formaggio morbido  e va detto che sta davvero benissimo con questi dolcetti al cioccolato…

se volete seguire il mio esempio usate…

200 gr di burro (bavarese)
200 gr di formaggio morbido (tipo philadelphia)
200 gr di zucchero a velo (setacciato)
estratto di vaniglia/vanillina

montare il burro morbido con lo zucchero a velo, aggiungere la vanillina e quindi il formaggio.

A presto!

Top