Torta di fragole

Torta di fragole

Il dolce è molto buono, forse la dose della sucrée un po’ scarsina (io ne ho preparata di più per non correre rischi e con gli avanzi ho fatto delle buonissime crostatine), mentre la crema per la farcitura piuttosto abbondante, per questo in caso vi consiglio di abbondare con la sucrée e con quello che vi avanza potete fare altre piccole tortine, da decorare con frutta varia, tanto questa crema (una diplomatica “leggera” in pratica) sta bene con tutto.

Nuova ricetta per il Cakes Lab, questo mese stiamo testando Michel Roux, il suo Frolla e Sfoglia, quando ho visto questa ricetta non ho resistito alla tentazione di usare le prime fragole, certo, non saranno saporite come a maggio, comunque devo dire che dopo un anno che non le mangiavo mi sono sembrate buone come non mai….

torta alle fragole1.1 Torta-di-fragole11Torta-di-fragole10

Panna, crema pasticcera, pasta sucrée e fragole… una delizia…

Torta di fragole
Autore: 
Preparazione: 
Cottura: 
Tempo Totale: 
 
Ingredienti
  • Ingredienti:
  • 220 gr di pasta sucrée*
  • 750 gr di fragole mature e profumate
  • 300 gr di crema chantilly**
  • 150 gr di crema pasticcera ***
  • qualche rametto di menta
  • zucchero a velo per spolverare
  • *Pasta Sucrée (per circa 520 gr)
  • 250 gr di farina
  • 100 gr di burro, tagliato a dadini,ammorbidito
  • 100 gr di zucchero a velo, setacciato
  • 2 uova a temperatura ambiente
  • ** Crema Chantilly (per 600 gr)
  • 500 ml di panna da montare ben fredda
  • 50 gr di zucchero a velo o sciroppo di zucchero
  • un pizzico di vaniglia in polvere o i semini raschiati da un baccello di vaniglia
  • ***Crema Pasticcera (per 750 gr)
  • 6 tuorli
  • 125 gr di zucchero
  • 40 gr di farina
  • 500 ml di latte
  • 1 baccello di vaniglia, aperto per il lato lungo, un po' di zucchero a velo o burro
Preparazione
  1. Preparate la pasta sucreée:
  2. Versare la farina a fontana sul piano di lavoro. Mettere al centro il burro, lo zucchero a velo e il sale e mescolateli con la punta delle dita.
  3. Incorporate piano piano la farina, lavorando delicatamente l'impasto finchè assume una consistenza grumosa.
  4. Rifate la fontana e aggiungete le uova. Incorporate al composto di farina, lavorando con la punta delle dita, finchè l'impasto comincia a stare insieme.
  5. Quando l'impasto è ben amalgamato, lavorate un po' di polso finchè diventa liscio. Formate una palla, avvolgetela nella pellicola e lasciate riposare in frigorifero per 1-2 ore prima di usarla.
  6. Quando l'impasto ha riposato ed è il momento di usarlo, togliete la pellicola e stendetelo su un piano leggermente infarinato fino a 2-3 mm di spessore.
  7. Preparate la crema chantilly:
  8. Mettete in una ciotola fredda la panna, la vaniglia e lo zucchero a velo o lo sciroppo e lavorate con lo sbattitore elettrico a velocità media per 1-2 minuti, poi a velocità alta per 3-4 minuti, finchè la crema comincia ad addensarsi; non lavoratela troppo.
  9. Preparate la crema pasticcera:
  10. Sbattete i tuorli con un terzo dello zucchero finchè il composto cade a nastro dalla frusta. Incorporate la farina.
  11. Scaldate il latte con il resto dello zucchero e il baccello di vaniglia. Appena prende il bollore, versatelo nel composto a base di uova, mescolando. Rimestate bene e versatelo di nuovo in pentola. Portate a ebollizione su fuoco medio, mescolando continuamente con la frusta. Lasciate sobbollire per 2 minuti e versatelo in una ciotola. Cospargete la crema pasticcera con lo zucchero a velo o il burro a fiocchetti perchè freddandosi non si formi una pellicina. Prima di usarla eliminate il baccello di vaniglia.
  12. Preparate il dolce:
  13. Stendete la pasta sucrée in un disco di 2-3 mm di spessore e rivestite un anello per torte di 18 cm di diametro e 2,5 cm di altezza. Mettete in frigorifero per almeno 20 minuti.
  14. Scaldate il forno a 190° C. Bucherellate il fondo del guscio di pasta. Cuocete in bianco (rivestite il guscio di pasta con la carta da forno e riempitelo con uno strato di pesi - fagioli secchi o pesi da forno in ceramica - che tenga schiacciato l'impasto evitando che si gonfi in maniera non uniforme) per 40 minuti finchè è completamente cotto, togliendo i pesi per gli ultimi 15 minuti. Togliete l'anello, trasferite il guscio su una griglia e lasciate raffreddare.
  15. Se le fragole sono grandi, tagliatele a metà, altrimenti lasciatele intere. Incorporate delicatamente la crema chantilly alla crema pasticcera e riempite il guscio con questo composto. Sistemateci sopra le fragole, ammonticchiandole un poco al centro.
  16. Fate scivolare al torta su un piatto da portata, decorate con rametti di menta e spolverate leggermente con lo zucchero a velo prima di servire.

Il dolce è molto buono, forse la dose della sucrée un po’ scarsina (io ne ho preparata di più per non correre rischi e con gli avanzi ho fatto delle buonissime crostatine), mentre la crema per la farcitura piuttosto abbondante, per questo in caso vi consiglio di abbondare con la sucrée e con quello che vi avanza potete fare altre piccole tortine, da decorare con frutta varia, tanto questa crema (una diplomatica “leggera” in pratica) sta bene con tutto.