Millefoglie con mousse di pistacchio e cioccolato

Millefoglie con mousse di pistacchio e cioccolato

Di nuovo re-cake questo mese, perchè le loro ricette sono una garanzia e questa è stata la riprova: la pasta sfoglia fatta in casa!

Quando ho letto la proposta di questo mese sono partita un po’ sfiduciata, pensando di non farcela, visto che non avevo mai tentato la pasta sfoglia in vita mia, e invece mi sono dovuta ricredere, questa è una versione facile ed il risultato è davvero ottimo!

Come ho già detto nei precedenti articoli su re-cake (qui e qui) le autrici di tutto ciò sono le ragazze di dolcizie, acqua e farina, il fior di cappero, 2 amiche in cucina e tra fornelli e pennelli, che hanno dato vita a questa fantastica iniziativa dalla quale è nato anche un gruppo su facebook “RE-CAKE wants you“.

Io ho fatto metà dose ed ho sostituito la mousse alla fragola con quella al cioccolato.

millefoglie1Ecco i miei ingredienti:

Millefoglie con mousse di pistacchio e cioccolato
Autore: 
 
Ingredienti
  • PER LA PASTA SFOGLIA:
  • 150 gr di farina
  • 150 gr di burro non salato (io ho usato quello bavarese)
  • 1,5 gr di sale
  • 62 ml di acqua molto fredda
  • PER LA MOUSSE AL PISTACCHIO:
  • 125 gr di mascarpone
  • 50 gr di zucchero
  • 30 gr di pistacchi tostati e tritati
  • 150 ml di panna montata
  • PER LA MOUSSE AL CIOCCOLATO:
  • 125 gr di mascarpone
  • 25 gr di zucchero
  • 40 gr di cioccolato fondente fuso
  • 150 ml di panna montata
Preparazione
  1. Prepariamo la pasta sfoglia: in una ciotola mettete la farina setacciata, al centro il burro e il sale e lavorate il tutto fino a ottenere un composto granuloso.
  2. A questo punto, poco alla volta unite l'acqua fredda. L'impasto non va lavorato troppo ma l'acqua deve essere comunque ben incorporata.
  3. L'impasto sarà molto appiccicoso: è normale.
  4. Spolverizzate l'impasto con un po' di farina per aiutarvi a formare una palla che dovrà riposare per almeno mezz'ora (meglio un'ora se potete) in frigo, avvolta nella pellicola.
  5. Trascorso il tempo del riposo, riprendete l'impasto e adagiatelo sul vostro piano di lavoro precedentemente infarinato. Io ho infarinato anche il mattarello.
  6. Stendete l'impasto fino a formare un rettangolo di circa 20x10 cm.
  7. Ripiegate le due estremità verso l'interno così da sovrapporle. Immaginate di dividere il 3 parti il rettangolo, prendete il primo terzo e piegatelo verso l'interno sopra il terzo centrale. Quindi fate la stessa cosa con l'altra estremità. Mettete quindi il panetto nuovamente a riposare in frigo per 30 minuti.
  8. Dopo il tempo di riposo, prendete il vostro panetto, posizionatelo in modo da avere la piega posta in verticale rispetto a voi. Stendete fino a ottenere nuovamente un rettangolo 20x10 cm.
  9. Fate le pieghe come descritto in precedenza (io ho fatto ogni volta due giri di pieghe) e mettere a riposare, ripetete questo passaggio ancora un'altra volta (quindi in totale 3 giri di pieghe).
  10. Dopo l'ultimo giro di pieghe per altri 30 min. in frigorifero.
  11. Finito l'ultimo riposo prendete la sfoglia e stendetela fino a ottenere uno spessore di circa 3 mm. Cercate di stendere la sfoglia in modo uniforme, mantenendo una forma rettangolare. Bucherellate la sfoglia una forchetta. Più sarà bucata e meno crescerà in altezza durante la cottura.
  12. Ritagliate dei rettangoli delle dimensioni di 10x5 cm circa (io li ho fatti più piccoli in realtà). Posizionateli nella teglia coperta con carta forno e cuocete a 180° per circa 10-15 minuti. Quando sono dorati sono pronti. Una volta cotti lasciateli raffreddare.
  13. Prepariamo la mousse al pistacchio: in una ciotola mescolate il mascarpone con lo zucchero fino a ottenere un composto morbido. Unite i pistacchi sminuzzati e quindi, delicatamente, la panna già montata.
  14. Per la mousse al cioccolato: lavorate il mascarpone con 25 gr di zucchero fino a renderlo morbido. Sciogliete 40 gr di cioccolato fondente in un pentolino con poca panna da montare ed unitelo ancora tiepido al mascarpone e zucchero. Unite delicatamente la panna già montata.
  15. Fate riposare un po' in frigo le mousse, quindi mettetele in un sac à poche e fate delle palline di mousse alternando i gusti sui rettangoli di sfoglia, coprite con un altro rettangolo di sfoglia.

 

 

millefoglie2

Sono buonissime, provate e vedrete!!



4 thoughts on “Millefoglie con mousse di pistacchio e cioccolato”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rate this recipe: