I Canestrelli

I Canestrelli

Un classico tra i biscotti, i canestrelli. A chi non piacciono? A noi picciono molto e li abbiamo comprati spesso, di varie marche….  quando ho visto la ricetta sull’ultimo libro di ricette acquistato (“Dolci” di G. Pina) non ho resistito e li ho voluti provare!

canestrelli2

Ovviamente li potete fare della forma che preferite, ma i “veri” canestrelli hanno la forma a fiorellino con il buco nel mezzo, quindi armatevi di stampini e cominciate! (io non avendo quello apposito ho semplicemente usato uno stampino a fiore ed un piccolo stampino rotondo ad espulsione per fare il buco centrale).

 canestrelli1.2

I Canestrelli di Giovanni Pina
Autore: 
 
Ingredienti
  • 150 gr di zucchero a velo (ho usato quello vanigliato)
  • 300 gr di burro
  • 90 gr di tuorlo sodo
  • 5 gr di lievito in polvere
  • 500 gr di farina 00
  • scorza di mezzo limone grattugiato (io non l'ho messa)
Preparazione
  1. Ammorbidite il burro e setacciate i tuorli sodi (considerate che un tuolo medio pesa circa 20 gr).
  2. Unite al burro ed ai tuorli lo zucchero a velo e la scorza di limone ed impastate fino ad avere un composto liscio ed omogeneo.
  3. Aggiungete la farina, lavorando la massa soltanto il tempo necessario perchè questa venga assorbita.
  4. Ponete in frigorifero un'ora circa.
  5. Una volta raffreddata, stendete la pasta dello spessore di 4 mm e tagliate i biscotti con un tagliapasta di circa 2 cm di diametro (a forma di fiore). Fate un buco nel centro con un tagliapasta rotondo.
  6. Cuocete in forno a 180° lasciando lo sportello leggermente aperto, per 10/15 minuti (vi consiglio di stare attenti: la mia prima infornata si è colorita decisamente troppo).
  7. Conservate i Canestrelli in una scatola di latta.