Crostata 100% cioccolato

Crostata 100% cioccolato

Ok lo ammetto…. sono una golosona… ah, dite che si era capito? vabbè ognuno ha i propri difetti, via…  tanto per non smentirmi oggi vi propongo una crostata golosissima, al cioccolato, anzi 100% cioccolato….

crostata 100% cioccolato

Dunque, base pasta frolla al cioccolato e farcia (ovviamente) al cioccolato…

Crostata 100% cioccolato
Autore: 
 
Ingredienti
  • PER LA PASTA FROLLA AL CACAO
  • 200 gr di farina debole
  • 125 gr di burro
  • 50 gr di cacao amaro
  • 125 gr di zucchero
  • 50 gr di uova
  • 75 gr di latte (vi consiglio però di unire gradualmente il latte per avere una consistenza ottimale)
  • vaniglia
  • PER LA FARCIA
  • 200 gr di cioccolato fondente
  • 200 gr di panna da montare
  • 50 gr di zucchero
  • 2 uova
Preparazione
  1. Lavorare insieme gli ingredienti ad eccezione di farina e cacao.
  2. Unire farina e cacao setacciati e porre in frigo almeno una mezz'ora.
  3. Stendere la pasta su una tortiera (io ho usato una tortiera di pyrex unta con olio di oliva) e fatela cuocere in bianco per una ventina di minuti (sopra ho messo un foglio di carta forno con del riso, ma potete usare anche pasta o legumi).
  4. Fate sciogliere il cioccolato fondente nella panna da montare molto calda.
  5. Fate raffreddare bene, quindi mettete in frigorifero almeno mezz'ora.
  6. Montate i 2 tuori con lo zucchero.
  7. Quando saranno diventati chiari e spumosi unite il composto di cioccolato e panna, ormai freddo, e continuare a montare.
  8. Montate le chiare a neve ed unitele delicatamente al composto di cioccolato, panna e tuorli.
  9. Versate il composto sulla pasta frolla al cioccolato e fate cuocere in forno circa 25/30 min. a 180°.
  10. Se durante la cottura la farcia si colorasse troppo, proteggetela con un foglio di alluminio.

Osservazioni:

Buonissima, l’effetto è simile ad una cheesecake cotta, anche se è senza formaggio, quindi è perfetta anche per chi non lo gradisce.
La base a me è venuta piuttosto morbida, potrei aver sbagliato qualcosa io, comunque la prossima volta che la farò diminuirò il latte (quindi, come scritto sopra, vi consiglio di aggiungerne un po’ per volta).
Va detto, inoltre, che essendo senza lievito la pasta frolla rimane piuttosto compatta anche se non dura.
Potete variare l’effetto utilizzando questa farcia su una pasta frolla classica, tipo quella della torta della nonna, il risultato sarà comunque buonissimo.